Edilizia ecosostenibile

L'uso razionale dei materiali da costruzione teso verso la diminuzione di ogni forma di inquinamento

Ultimo aggiornamento:02/07/2015 14:15:37

L’edilizia ecosotenibile mira a realizzare il processo costruttivo nella salvaguardia ecologica. Tale processo si fonda sull’uso razionale dei materiali da costruzione e sulla diminuzione di ogni forma di inquinamento sia indoor che outdoor.
Per questo Montefalchi, in stretta collaborazione con i clienti e i progettisti, costruisce e ristruttura limitando l'impatto sull’ambiente e riqualifica gli edifici rendendoli a basso consumo energetico e ad alte prestazioni termiche.
Tali processi costruttivi,  abbinati a ulteriori accortezze, permettono di edificare abitazioni con un adeguato microclima domestico, dotate di meccanismi di termoregolazione, deumidificazione e ricambio d’aria, tali da rendere salubre e gradevole l’ambiente interno a salvaguardia della salute e del benessere psico-fisico dell’individuo.
Montefalchi opera ponendo particolare attenzione alle seguenti operazioni:
  • l’orientamento dell’edificio, nonché l’esposizione al sole e agli agenti atmosferici,
  • l'uso di materiali poco inquinanti e ad alto rendimento termico,
  • la corretta coibentazione dell’involucro, con particolare cura all’eliminazione di eventuali ponti termici,
  • la realizzazione di impianti di riscaldamento e raffrescamento, possibilmente a pannelli radianti con alte prestazioni e con un contenimento dei consumi di energie non rinnovabili,
  • la cosrruzione di impianti di deumidificazione e ventilazione (ricambio d’aria),
  • l’utilizzo di finiture ad alto rendimento energetico, come infissi e serramenti,
  • l’impiego di tecnologie avanzate nel campo delle fonti rinnovabili, come gli impianti geotermici, fotovoltaici e solari.

TAG
ecosostenibilità
residenza
uso commerciale
Correlazioni