Coronavirus, finanziamenti Inarcassa: ecco come ottenerli

30/03/2020 - Inarcassa rende disponibili per gli associati i finanziamenti senza interessi, decisi nell’ambito degli int...

Ultimo aggiornamento:30/03/2020 18:30:41

30/03/2020 - Inarcassa rende disponibili per gli associati i finanziamenti senza interessi, decisi nell’ambito degli interventi deliberati il 13 marzo 2020, finalizzati a fronteggiare l'emergenza Covid-19.
 
Si tratta dei Finanziamenti in conto interessi fino a 50.000 euro, da restituire in 5 anni senza interessi, che restano in carico a Inarcassa e che saranno erogati tramite convenzione con l'Istituto Tesoriere Banca Popolare di Sondrio.
 
Lo fa sapere Inarcassa con un comunicato pubblicato oggi sul proprio sito.
 

Coronavirus, beneficiari e finalità del finanziamento

Possono accedere al finanziamento agevolato Covid-19 tutti gli iscritti ad Inarcassa, senza limiti di età, in regola per il rilascio del certificato di regolarità contributiva alla data della richiesta.

Il finanziamento può essere concesso per:
- qualsiasi esigenza di liquidità nello svolgimento dell’attività professionale connessa allo stato di crisi;  
- anticipazione costi da sostenere per progetti ed interventi da effettuarsi a fronte di committenze di uno o più incarichi professionali;
- acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali necessarie allo svolgimento dell'attività professionale.

 

Coronavirus, importo finanziabile e durata del finanziamento

Da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 50.000 euro per singolo professionista, anche associato o socio di una società di professionisti o società tra professionisti.

Prestito concesso con durate di 24, 36, 48 e 60 mesi, con 6 mesi di preammortamento.
 

 
 

Let's block ads! (Why?)

Continua a leggere su Edilportale